0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Requisiti per aprire un’attività


Quando si avvia la propria attività, insieme a un’attenta pianificazione e un’idea di business valida, è essenziale che l’imprenditore si assicuri di essere responsabile delle proprie esigenze professionali ed etiche e di rispettare i doveri. Leggi anche: Come avviare un’azienda-guida completa Rispetto al passato, avviare un’impresa è oggi significativamente più semplice per ottenere un livello burocratico e per la maggior parte delle attività non sono richieste licenze o altri requisiti rigorosi.

Requisiti personali


Qualunque sia il tipo di azione che si apre, sia in proprio che in franchising, sia utilizzando un ufficio fisico che internet, l’imprenditore deve necessariamente possedere alcuni requisiti privati ​​generali. L’imprenditore non: Il contraente dovrà: Altre qualifiche e requisiti professionali possono essere richiesti all’imprenditore e al personale impegnato nell’attività in caso di particolari attività che comportano la gestione di alimenti e bevande, la fornitura di assistenza sanitaria, il fornitura di trattamenti di bellezza e così via.

Iter burocratico ed altri requisiti


Per ogni tipo di compito, la procedura burocratica di base sarà: Sarà inoltre essenziale possedere il certificato SAB o una qualifica equivalente insieme alla certificazione HACCP in caso di acquisto, preparazione o manipolazione di alimenti e bevande. Prevedere la somministrazione di alcol può anche richiedere una comunicazione speciale all’Agenzia delle Dogane. L’apertura dell’attività deve anche essere comunicata a tutte le istituzioni, questa misura potrebbe essere effettuata durante la comunicazione unica da presentare alla Camera di commercio per via elettronica con posta certificata. Per supposizioni maggiori di parametri particolari, sarà richiesto anche il consenso nei Vigili del Fuoco. La licenza non è necessaria ad eccezione di particolari tipi di attività come il tabacco e la lotteria. Di immagini e musica durante l’orario di apertura sarà quindi richiesto il pagamento dei diritti SIAE. Inoltre, se desideri esporre contenuti che trasmettano terreni pubblici al di fuori del negozio, dovrai fare una richiesta adeguata per questo uso. Anche i locali selezionati dovrebbero essere utilizzati in modo soddisfacente, rispettare tutte le norme in materia di igiene, sicurezza e praticità oltre alla pianificazione urbana. Sarà quindi loro richiesto di dotarsi di bagni con spogliatoi per i dipendenti e, in caso di particolari tipi di azioni, un consenso esplicito da parte dell’ASL sarà fondamentale. Alcune regole e regolamenti sono di competenza regionale, il che spiega perché è sempre bello prima di iniziare un business informarsi dalle associazioni e dal posto di lavoro SUAP del proprio comune per essere a conoscenza delle procedure, dei prerequisiti e dei prerequisiti essenziali specifici per il proprio gruppo di azione. Scopri come avviare un’attività qui.