0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
August 16, 2019

Iter burocratico per aprire un’attività


Aprire un’azienda non è un lavoro facile, ma può dare grande soddisfazione all’azienda a livello privato ed economico. Scopri come aprire un’attività qui. L’inizio di una società è ovviamente più burocratico di prima. Nonostante questo, initalia la burocrazia è solo uno degli ostacoli significativi, dopo che l’investimento dovrebbe essere prodotto, per coloro che vogliono iniziare un’attività in proprio. Per la quantità di burocrazia, avviare un’impresa è molto più che fattibile con la giusta attenzione, determinazione e pianificazione. Cerchiamo di scoprire quali sono esattamente i passi da seguire, delineando il processo burocratico da seguire per avviare un’azione.

Requisiti


Prima di tutto, assicurati di avere i requisiti professionali e morali oltre alle particolari conoscenze e abilità del settore. L’imprenditore, oltre alle conoscenze, abilità e attitudini personali essenziali per avviare e gestire un’impresa, deve essere responsabile per alcuni requisiti richiesti dalla legge, ad esempio: Successivamente, si deve garantire che il locale prescelto per lo svolgimento dell’attività rispetti anche tutti i requisiti previsti dalle normative e dalle leggi vigenti in materia di sicurezza, igiene, resistenza, pianificazione urbana ma anche in particolare per il business in cui si lavora. Ad esempio, per il settore ristorazione e alimentare (vendita e/o gestione di alimenti e bevande) l’operatore e i lavoratori devono essere in possesso di una certificazione SAB (o nome equivalente) e anche di aver frequentato con successo la classe HACCP. Inoltre, anche le ipotesi e le cucine dovranno essere conformi alle rigide normative ordinate dalle normative e dalla ASL.

Step burocratici


Per iniziare un’azione sarà successivamente sufficiente: passi e altri prerequisiti nel processo potrebbero essere necessari per determinate categorie di attività e nell’esistenza di ulteriori regolamenti a livello regionale. È una buona idea chiedere ai banchi della tua regione/stato di ricevere tutte le specifiche della circostanza. Il permesso è necessario per quasi tutte le attività, ad eccezione dei monopoli di stato. Leggi anche l’intera guida: il modo di aprire un’azione