0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Costi per Aprire un Bar in Franchising

L’apertura di un bar può essere una soluzione legittima da installare sul proprio personale ma richiede un investimento iniziale molto grande, oltre a costi di gestione elevati che sono spesso difficili da gestire, in particolare nella fase iniziale. Vedi anche: Come aprire un manuale di finitura barra Visita il Franchising Bar utilizzando i migliori marchi

Perché aprire un bar in franchising

Una delle alternative, con un investimento minore, che il mercato offre agli aspiranti imprenditori che desiderano iniziare un bar, anche se un buon budget iniziale rimane necessario, è il franchising. Initalia puoi trovare molte reti in franchising che hanno trasformato il pub in un’azienda redditizia e di successo, accessibile anche ai nuovi imprenditori che non hanno grandi esperienze al ristorante o alle discipline gestionali. Avviare un bar nuovo di zecca può essere molto utile se si desidera sfruttare un marchio rinomato con una quota di clienti già fedeli, coaching, assistenza e assistenza continua di un’azienda professionale nonché la visibilità fornita dalle campagne di marketing a livello nazionale. Oltre alle competenze, al know-how e alle tecniche gestionali e organizzative semplificate, il franchisor offre agli affiliati la possibilità di sfruttare formati di barre di comprovato successo e, spesso, davvero originali. Dai pub classici alle panetterie in stile americano, dalle mense con pasticceria o forno artigianale ai cocktail pub o chupiterie, c’è un formato accettabile per ogni aspirazione e desiderio imprenditoriale.

I costi per aprire un bar in autonomia

L’apertura di un pub in modo completamente autonomo non comporterà mai un addebito inferiore a 50.000-60.000 euro. Questi dati tendono normalmente a guadagni ragionevoli a causa dei prezzi elevati per l’attrezzatura e per il tuo spazio. Cerchiamo di ottenere una stima minima dell’investimento necessario analizzando ogni macro prezzo. Insieme alla citazione arriveremmo ad un investimento iniziale di $ 100.000.

I costi per aprire un bar in franchising

Aprire un bar in franchising significa creare un investimento usando un minore rischio aziendale piuttosto che aprirlo in modo completamente indipendente. Il franchisor garantisce inoltre agli affiliati l’accesso a requisiti contrattuali, di arredamento e di allestimento competitivi e di valore. A causa del potere d’acquisto della rete e dell’esperienza della casa madre, il franchisee che apre un bar in franchising avrà prezzi vantaggiosi e scarsi, estensioni di pagamento, arredamento, attrezzature e allestimento del pub a condizioni favorevoli (occasionalmente leasing o il prestito per l’uso è fornito), nonché un maggiore accesso al finanziamento. Le spese iniziali e gli investimenti complessivi per aprire un pub in franchising sono quindi generalmente inferiori rispetto all’introduzione in libertà. Le reti in franchising, per aprire un bar, richiedono in media 20.000-30.000 euro di investimento iniziale. Questo investimento è in gran parte definito come un formato “chiavi in ​​mano”, quindi come pre e post soluzioni introduttive, assistenza (come burocratico), supporto, prima fornitura oltre al layout, impostazione dal bar e distribuzione di mobili, software e attrezzature. Altri pub in franchising, d’altra parte, che richiedono una quota di iscrizione a partire da $ 10.000, includono un costo al metro quadro per impostare e arredare la barra, che può variare da $ 100 a $ 300 per metro quadrato. Formato “completo” che il prezzo al metro quadro può variare considerevolmente in base alla consapevolezza del marchio e alle soluzioni fornite all’affiliato. Prima di decidere quale franchisor associare per avviare un pub, è quindi una buona idea valutare ogni aspetto e limitazione contrattuale e tutti i costi richiesti sia nel periodo di avvio (tasse, configurazione, arredamento e forniture) sia in un altro periodo (royalty, regali di marketing, rinnovo del contratto, ecc.). Confronta tutte le proposte del Franchising Bar qui