0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Come Aprire una Ludoteca: Requisiti e Costi

Il settore dell’intrattenimento è ancora oggi uno dei più gratificanti initalia, ancor più quando è rivolto ai bambini. Torna a Apri azioni per tutte le guideVisita la sezione Ludoteche in franchising Le sale giochi per bambini, ma anche quelle per bambini e ragazzi, sono attività con un’alta possibilità che può dar vita a affari redditizi e molto redditizi. I centri di gioco, non avendo uno scopo educativo ma solo un fine in realtà vivace, non richiedono requisiti e requisiti rigorosi come per gli asili nido e per questo rappresentano una buona opportunità per aspiranti imprenditori che desiderano operare in contatto con i bambini e condurre un attività divertenti dove il gioco e il divertimento sono il fulcro. Negli anni sono state le aree ideali in cui i bambini possono essere socializzati o in cui anche i genitori più attivi possono lasciare il loro bambino per un paio d’ore mentre fanno commissioni o prendono parte ad attività sportive nelle vicinanze, con la garanzia che viene seguito e curato da uno staff professionale e competente.

Cosa Serve

Per aprire una biblioteca di incontri non sono richiesti permessi o qualifiche specialistiche. In fondo a questa attività, tuttavia, sarà la passione per il pianeta dei bambini, la conoscenza del target di riferimento (bambini, ragazzi, ecc.) Insieme ai bisogni delle famiglie, oltre alle capacità imprenditoriali e organizzative , dinamismo e fantasia nello stabilire e organizzare non solo uno spazio accattivante ma anche attività piacevoli capaci di suscitare l’attenzione dei piccoli ospiti. Per avviare una libreria di giocattoli, anche se le condizioni private sono inferiori a quelle richieste per le attività, non può mancare una stanza sicura. In stretta osservanza, nel rispetto degli standard di usabilità, igiene e sicurezza. In realtà, secondo la normativa vigente, i locali devono:

Requisiti e Iter

Sebbene non siano necessarie qualifiche educative specifiche o requisiti specialistici dell’imprenditore, in modo da avviare una fiorente biblioteca di giochi, è una buona idea acquisire le conoscenze e le abilità tipiche dell’istruttore attraverso corsi di abilitazione, anche organizzati da Organizzazioni e dalla Regione. In questo modo, non solo l’attività verrà svolta più facilmente, ma anche i genitori avranno la garanzia di affidare i loro figli a personale qualificato, preferendo la tua libreria di giochi al concorso che non ha le qualifiche professionali esatte. Se vuoi iniziare una biblioteca di giochi come un’attività commerciale, magari non culturale o di benessere, il processo burocratico deve essere adottato da vicino: anche la competenza regionale di questo argomento non deve essere sottovalutata. Pertanto, si consiglia di informarsi direttamente con il Comune e gli Uffici competenti in merito ai diversi requisiti e adempimenti necessari, agevolazioni o vincoli dipendenti dall’area di interesse.

Costi e Franchising

La spesa fondamentale per avviare una biblioteca di giocattoli, utilizzando attrezzi minimi, è di 15.000 euro. Questa cifra, ma richiede un luogo che ha già condizioni ottimali e non necessita di aggiustamenti o ristrutturazioni, così come decisioni prudenti riguardanti i giochi e l’attrezzatura iniziale da utilizzare per divertire i bambini. La libreria di giochi, non assumendo un particolare obiettivo o un qualche tipo di azione, consente una buona discrezione nella fase di avvio e la possibilità di includere i costi iniziali relativi a attrezzature, arredi e partite. Per avviare una libreria di giochi completa e accattivante usando qualche attrazione extra ed eseguire, oltre a fare in modo che le ipotesi e le attrezzature siano aggiornate e sicure, per soddisfare le spese promozionali e le esigenze burocratiche, oltre ai primi stipendi del loro personale, sarà utile fissare un investimento minimo di 30.000 euro a un bilancio finanziario. Settore, aprire un fiorente catalogo di giochi e conquistare i propri clienti potrebbe non essere facile. In questo caso, una delle migliori soluzioni alternative è quella di avviare una biblioteca sportiva in franchising. Le reti di franchising che operano in questo settore rendono possibile avviare una libreria di giocattoli chiavi in ​​mano, quindi utilizzare un marchio ben noto e unito, un formato gestionale e organizzativo con risultati comprovati e semplificati, per ottenere esperienza e know-how attraverso una costante formazione e sostenere e acquisire le migliori offerte di fornitura per allestimenti, giochi e attrezzature. Per aprire una biblioteca di giocattoli in franchising, è necessario un investimento minimo, pronto a partire, a partire da 10.000-15.000 euro. Fermati per Ludoteche in franchising