0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
August 16, 2019

Aprire una Lavanderia: Guida Completa, Iter e Costi

Le lavanderie forniscono un comodo supporto, sia a società che a privati, e ciò è sempre più richiesto dal mercato. Inoltre, le lavanderie sono diventate un investimento per gli imprenditori che desiderano iniziare la propria impresa. Leggi anche: il modo di aprire un’attività Visita la sezione Franchising Lavanderie

Il mercato e perché conviene aprire una lavanderia tradizionale

Avviare una lavanderia, renderla a gettoni o tradizionale, è una fantastica opportunità imprenditoriale, unita ad un alto potenziale di guadagno. Il lavoro frenetico e i ritmi della vita costringono sempre più persone a fallire o a fallire le faccende domestiche e fare il bucato, e uscire e asciugare gli indumenti richiede tempo ed energia. Negli ultimi decenni, per questo motivo, c’è stato un successo di lavanderie, sia automatiche che convenzionali.

L’apertura di una lavanderia a gettoni ha certamente i suoi vantaggi (investimento inferiore, niente personale, lavoro part-time, semplicità di gestione e avvio, ecc.), Ma solo così tanti sono i vantaggi e le prospettive delle lavanderie standard. Aprire una lavanderia tradizionale richiede più lavoro, più e costi di gestione, l’assunzione di dipendenti, locali più grandi e macchine. Aprire una lavanderia tradizionale ti consente di trasformarti in una folla più eterogenea. In casi come questo la potenziale clientela non è composta solo da privati ​​che vogliono lavare, asciugare e stirare biancheria per la casa, abiti tradizionali, top e abbigliamento da lavoro, articoli fragili che dovranno essere lavati a secco o cotti ma anche da aziende come alberghi, ristoranti e altri, che hanno costantemente bisogno di un servizio di pulizia professionale per uniformi, asciugamani, fornitura di tessuti e tovaglie.

Cosa serve e come avere successo

Per aprire una lavanderia convenzionale prospera dobbiamo prima studiare attentamente il settore, l’economia di riferimento, i potenziali clienti e la concorrenza attuale. Non solo avremo bisogno di pianificare attentamente l’avvio del loro bucato, ma anche tentare di creare un formato attraente, in grado di differenziarci dalla concorrenza e soddisfare le reali esigenze del pubblico target principale. Dobbiamo quindi aprire un bucato che abbia successo:

Iter burocratico e requisiti

Per aprire una lavanderia, sono necessari questi prerequisiti e prerequisiti:

I costi e l’investimento iniziale

L’apertura di una zona lavanderia può richiedere gli interventi e un investimento compreso tra 50.000 e 100.000 euro, a seconda delle dimensioni dell’organizzazione, delle scelte organizzative e gestionali. I costi primari per:

Il franchising

Oltre ad aprire un bucato che è convenzionale, un’occasione interessante, sarebbe di aprire un bucato auto indulgente. Senza la domanda di dipendenti, sarà in realtà possibile avere una direzione semplificata, a fronte di un investimento di circa 40.000 euro. Un’opportunità interessante che vale la pena di valutare è quella fornita, se si decide di aprire una lavanderia a gettoni o uno. Dal franchising. Avviare un’attività di lavanderia è un’opzione fantastica per imprenditori inesperti o novizi del settore che desiderano sfruttare know-how, esperienza e formazione, nonché assistenza, supporto e garanzia continua sulle macchine, fornitura di mobili, software e attrezzature per il mercato ideale requisiti. Per ottenere un formato “chiavi in ​​mano”, è generalmente richiesto un normale investimento di 20.000 euro.

Inutile dire che la conservazione e l’acquisizione dei consumatori saranno probabilmente più veloci grazie alla posizione del nuovo, così come la probabilità di fallimento sarà probabilmente ridotta a causa dell’aiuto di una realtà specializzata e combinata. Le migliori lavanderie di franchising possono essere trovate QUI