0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Aprire un Parco Giochi per bambini


Per tutti gli aspiranti imprenditori, che possono anche essere bambini, esiste un’opportunità di settore ad hoc, probabilmente molto redditizia e molto richiesta dal mercato. Aprire un parco giochi per bambini, quindi entrare nel settore dell’intrattenimento per bambini, è un compito che, sebbene impegnativo, è efficace nel dare grandi soddisfazioni, sia personali che economiche. Scopri di più Idee imprenditoriali QUI Per trovare la parte superiore Campi gioco per bambini in franchising clicca qui .

Il settore


Se ami i bambini e vuoi dare vita ad attività creative e divertenti, iniziare un parco giochi per bambini può essere una scelta vincente. Così come altre attività educative o l’intrattenimento di bambini, anche i campi da gioco sono. I ritmi di lavoro e lo stile di vita, che richiedono una parte degli scenari, i due genitori, così come le famiglie sempre più piccole, rendono sempre più necessarie le attività dei bambini. Quando si tratta di attività ricreative puramente o educative, il settore pubblico non è in grado di far fronte a una domanda così elevata dal mercato. Entrare in questo business può essere un investimento molto gratificante per tutti gli imprenditori.

Come avere successo


Avviare un parco giochi per bambini significa fornire una società ricreativa e non educativa, per questo motivo non richiede requisiti o particolari titoli di studio. Ma per aprire un parco di successo sarà essenziale che sia l’imprenditore che i lavoratori assunti abbiano almeno una conoscenza di base sui bambini e sull’educazione, ancor meglio se in possesso di particolari qualifiche qualificanti. I genitori sono davvero molto perspicaci, preferendo, anche di fronte ai costi dei campi da gioco praticanti e alla totale sicurezza che è in grado di garantire ai bambini. Lo standard del servizio sarà in grado di fidelizzare i clienti. Quando è un’attività divertente, dinamica e innovativa per iniziare un parco giochi per bambini, ci vuole un enorme lavoro fisico e mentale. Pianificare l’attività in ogni dettaglio, valutare i prezzi e le previsioni dei ricavi, stilare un piano aziendale, analizzare l’industria e la concorrenza in aggiunta alle esigenze del proprio target di riferimento, saranno azioni fondamentali per avere la possibilità di avviare un parco giochi di successo. Non dobbiamo dimenticare la pubblicità. Anche quando apri un parco giochi per bambini sarà importante commercializzare correttamente l’azione, sia online (sito, presenza sui social media e blog di settore) che offline (volantini e pubblicità nelle scuole e negli asili, negli uffici che utilizzano un’alta concentrazione di bambini, ecc.).

Iter e Requisiti


 L’apertura di un parco giochi per bambini richiederà la seguente procedura burocratica: Inoltre, proprio come i bambini degli ospiti, il parco giochi dovrà rispettare i seguenti parametri:
 

Costi ed investimento iniziale


L’apertura di un parco giochi per bambini potrebbe comportare costi diversi a seconda delle dimensioni dell’area, del luogo, del tipo di giochi e attrezzature installati, della quantità di personale coinvolto e della capacità dell’imprenditore di ottenere i fornitori appropriati. Se si sceglie di iniziare con giochi di piccole dimensioni e attrezzature di base e un’area di dimensioni medio-piccole, l’apertura di un parco giochi per bambini può richiedere un investimento minimo di circa 40.000-50.000 euro. Valuta tutti Franchising dal settore dei bambini QUI .