0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Aprire un negozio – Guida Completa

Aprire un negozio e stabilirlo da solo è un passo davvero importante in ufficio, ma non solo. Aprire e gestire un negozio significa utilizzare la soddisfazione e ogni beneficio del lavoro autonomo, ma in aggiunta tutti i doveri, gli oneri e i pericoli associati a una nuova attività commerciale. Vedi anche: il modo di iniziare un’attività Visita la sezione dedicata a Franchising Shops Avviare un negozio ora è significativamente più semplice rispetto al passato a livello burocratico. In realtà, non è richiesto alcun permesso, tranne che per specifici tipi di azione. Da un lato ciò consente di avviare un’azienda ovunque si desideri, mentre favorisce la concorrenza sempre più crescente nel settore. Se sei determinato e pronto ad affrontare le difficoltà associate all’avvio di un nuovo business, quando hai un lavoro in mente imprenditoriale legale e hai spirito imprenditoriale, senso degli affari e finanziario, vediamo insieme quali sono tutti i passi necessari per iniziare un acquista in modo efficace, i prezzi e Cosa sta per essere necessario. Leggi anche Retail: cosa esattamente è

Requisiti e iter

Prima di avviare un negozio è necessario chiarire i requisiti e seguire la procedura burocratica. Ogni forma di negozio potrebbe avere requisiti e prerequisiti diversi a seconda della categoria merceologica, quindi è meglio chiedere informazioni in merito allo sportello unico per le attività di produzione. Qualunque sia il negozio che intendi aprire, ci saranno obblighi obbligatori da soddisfare: se le comunicazioni e gli organi sembrano molto, sarai felice di sapere che quasi tutti potrebbero essere completati in tutta la Comunicazione Unica. , da inviare elettronicamente (con e-mail accreditata) alla Camera di commercio. Oltre alle misure burocratiche, ci saranno alcuni prerequisiti inerenti alla località scelta per non essere sottovalutata. Il negozio deve essere abitabile e rispettare tutte le normative in materia di pianificazione urbana, praticabilità, sicurezza e rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie (in alcuni istanze è necessario un consenso esplicito da parte dell’ASL). L’imprenditore, alla fine, anche se non avrà bisogno di qualifiche o competenze speciali per aprire un negozio, dovrebbe mantenere il possesso di tutti i requisiti morali e professionali richiesti dalla legislazione per i nuovi imprenditori e le particolari esigenze professionali dell’azienda dove funzioni (ad esempio, sono richiesti requisiti specifici nel caso di introiti alimentari). Leggi anche: Cosa serve per aprire un negozio: i requisiti

Cosa serve

Per avviare un negozio, sarà prima di tutto necessario redigere un piano aziendale accurato che includa tutti i costi, l’opportunità di tornare dall’investimento, i guadagni stimati, le risorse di finanziamento e la copertura dei costi oltre a vari marketplace, concorrenza e il pubblico di destinazione esamina insieme all’industria degli articoli trattati. Alla strategia aziendale sarà inoltre richiesto di elencare ogni componente necessario per l’avvio dell’azione e la propria crescita, oltre alla direzione, alle strategie di marketing e così via. Questo passaggio sarà fondamentale per realizzare tutto ciò che è necessario per aprire il tuo negozio. Comprendere la fattibilità di questo business (e i suoi difetti e vantaggi) e presentare il vostro progetto aziendale a potenziali investitori, investitori e anche per accedere a prestiti agevolati. È necessario per il raggiungimento di questo negozio selezionare un’area commerciale appropriata. Normalmente, per un piccolo negozio, saranno sufficienti 50 metri quadrati. L’area non dovrebbe essere necessariamente centrale ma adatta alla forma delle merci gestite. È essenziale che il negozio abbia una buona visibilità, sia lontano dai rivali, sia un punto visibile e facilmente accessibile e contenga disponibilità di parcheggio. L’arredamento, il sistema di illuminazione e tutti gli altri strumenti essenziali per il lavoro possono essere minimi in un primo momento, ma comunque attraenti e funzionali per il consumatore. Sarà quindi cruciale scegliere attentamente il software di gestione per poter gestire al meglio l’attività, la contabilità, il magazzino, i riordini e qualche altro aspetto legato alla gestione ottimale del negozio. L’impostazione di un POS, una circostanza moderna e funzionale, un sistema di allarme e assicurazione sono tutti elementi fondamentali per iniziare un fiorente negozio. La squadra, anche se ridotta al minimo, deve essere composta da almeno due unità (incluso il proprietario) per consentire sufficienti orari di apertura al pubblico e personale sufficiente nei momenti di maggiore affluenza, in modo che il successo del tuo negozio pagh pubblicità. Promuovere la tua azienda in modo corretto ed efficiente significa studiare strategie di marketing sia offline che online e inaugurazioni, occasioni e promozioni periodiche.

I costi ed il franchising

Per ulteriori informazioni, consultare: Quanto costa aprire un negozio o Per avviare un negozio di circa 50 metri quadrati in un’area non centrale, una media di saranno richiesti almeno $ 25.000. L’investimento minimo può anche aumentare molto nel caso di una stanza di grandi dimensioni, beni trattati in modo costoso o un luogo specifico (centri storici, centri commerciali, ecc.). Tentando di limitare i prezzi al minimo, per aprire un negozio il budget potrebbe funzionare come segue: un negozio da aprire con “Il minimo di investimento è quindi stimato in 27.000 euro. Una scelta fantastica è data dal franchising. L’apertura di un negozio in franchising spesso richiede una riduzione dei primi investimenti e diversi centri sono offerti sia per la distribuzione dei prodotti che per la fornitura e l’impostazione dal proprio negozio (prodotti in conto, fonte di arredamento in prestito, requisiti industriali vantaggiosi, ecc.)). Inoltre, l’apertura di un negozio in franchising beneficerà della reputazione del marchio, del risparmio nella comunicazione e nella pubblicità, e avrai immediatamente una clientela fedele al marchio e una formazione e un supporto a 360 °. Scopri i migliori marchi per aprire un Franchising shop .

Idee per aprire un negozio

Nuovi e vecchi o innovativi ma in crescita. Apri un negozio di prodotti per tatuaggi e piercing -new Apri un negozio di cellulari dedicato a erbe -newOpen a cannabis e prodotti derivati ​​-newOpen che un frames e artwork -invecchiato e upApri una cerimonia -invecchiato e in altoApri che a -old and up Open a vini sfusi Scopri i migliori marchi per aprire un Negozio di inventario .