0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Aprire un Negozio di Detersivi: Requisiti, Costi e Ricavi


Da quelli in piatti convenzionali, i detergenti sono un prodotto di cui non si può fare a meno e che potrebbero quindi essere, con le dovute precauzioni, una grande prospettiva di business. Torna al segmento Attività aperte Visita il settore Detergents Franchising L’apertura di un negozio di detergenti potrebbe rivelarsi un’attività gratificante e di successo, purché sappia come soddisfare i requisiti del tuo obiettivo, per intercettare correttamente le tendenze del mercato e anche per avere la capacità di differenziarti dalla concorrenza, oltre naturalmente a offrire sempre prodotti di qualità premium a prezzi competitivi.

Cosa Serve, Come Avere Successo


Prima di aprire un negozio di detergenti è fondamentale analizzare il mercato e l’industria, capire se nella regione di riferimento è accettabile aprire un negozio di detergenti convenzionale, un negozio di detergenti alla spina o un negozio di detergenti con prodotti complementari anche per l’igiene e il personale cura. Ci sarà un ristorante, anche 50 metri con un magazzino, a condizione che possa essere localizzato con una forte presenza del suo mercato di riferimento. Prima di lanciare un negozio di detergenti, sarà essenziale sapere se l’area di interesse ha davvero bisogno del tipo di merce che vorresti offrire. Un trucco importante è selezionare aree lontane da concorrenti e da grandi negozi e supermercati, preferendo regioni centrali o periferiche dotate di buona visibilità e passaggio e ampio parcheggio nelle immediate vicinanze. Basato sul tipo di negozio di detersivi che vorresti iniziare (acquistare materiali industriali, per la casa, per l’igiene personale, conservare con detergenti naturali e biologici, fare acquisti di saponi e saponi sfusi, ecc.) Sia l’investimento che l’avvio processo potrebbe essere diverso. Per questo motivo, prima di lanciare un negozio di detergenti sarà essenziale analizzare le diverse possibilità e anche analizzare le loro capacità, oltre al mercato, per capire qual è il più adatto alle proprie conoscenze e capacità economiche. Infine, un’interessante idea sarebbe, in particolare nel caso di detersivi sfusi e alla spina, di inserire anche uno o più distributori automatici che consentano la vendita di tutto il giorno di vendita tutto il giorno e anche durante i giorni di chiusura, tra cui almeno i prodotti più richiesti e venduti come repliche per l’igiene personale e domestica.

Iter e Requisiti


Quando l’analisi dell’area, il settore e il requisito sono stati eseguiti, quando l’obiettivo è stato determinato e la strategia aziendale elaborata con analisi dei costi, previsioni degli utili e periodo di ritorno dall’investimento, i documenti dovranno essere elaborati. Per aprire un negozio di detersivi, che siano imballati o sfusi, sarà necessario:

Costi, Ricavi e Franchising


I costi di avviamento per l’apertura di un negozio di detergenti cambiano in modo significativo a seconda delle dimensioni della stanza, i costi per la prima fornitura di merci, oltre al tipo di detergente offerto. Per avviare un negozio di detergenti confezionati, che siano professionali o di uso comune, per la persona o per la casa, sarà necessario un investimento iniziale di almeno 60.000 euro. Con un investimento di 60.000 euro avrai la possibilità di avviare un negozio di detersivi che offre una buona varietà di prodotti. Nella scelta dei fornitori, dobbiamo concentrarci sulle esigenze e le tendenze del mercato, offrendo i marchi e i prodotti più richiesti, unitamente all’attenzione anche ai prodotti freschi sul mercato. Inoltre, per aprire un negozio di detergenti di successo sarà fondamentale prendersi cura dello schermo dei prodotti in modo strategico, preparare il negozio con pulizia e cura e curare la comunicazione e la promozione, sia online che offline, offrendo di frequente promozioni, sconti e offerte e creazione di un sistema di abbonamento con punti stabiliti per mantenere i clienti fedeli. Per avviare un negozio di detergenti alla spina, d’altra parte, l’investimento preliminare necessario sarà probabilmente più piccolo. I costi per avviare un negozio di detergenti alla spina saranno infatti circa 30.000 euro. Fornendo detergenti sfusi, biologici e naturali, sostenibili e biodegradabili, sarà tuttavia necessario considerare che il mercato di riferimento è in questo caso più attento al risparmio e alla qualità forniti da questa formulazione, scegliendo i prodotti in modo tale, con un’attenzione particolare per l’origine e composizione di ogni detergente o sapone. Inoltre, lo spazio necessario può essere inferiore, oltre allo staff e al costo per le forniture, ma dobbiamo essere cauti nei confronti del quartiere e della regione di bacino. Se desideri aprire un negozio di detergenti convenzionale, un negozio di detergenti di maggioranza o un negozio multiprodotto per l’igiene e l’igiene della casa e della persona, ci sono molte reti in franchising che consentono di sfruttare il know-how e il formato della direzione, un marchio rinomato e visibilità a livello nazionale, pur offrendo prezzi più competitivi per le forniture, l’allestimento di negozi e la formazione di esperti. Per comprendere il potenziale del settore dei detergenti initalia, basti pensare che l’attuale mercato, compresi i detersivi liquidi e in polvere, vale più di 800 milioni oggi. Qui troverai le franchigie detergenti ideali.