0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Aprire un negozio di Capsule Caffè: Iter e Costi

Se ti piace il caffè, e vuoi anche stabilire la tua azienda facendone un’azienda, una valida possibilità di valutazione sarebbe quella di avviare una caffetteria con capsule o capsule e cialde di caffè sfuso e caffè in legumi. Individua altre guide alle piccole imprese in: Apri un’attività Visita il Franchising Caffè nonostante le piccole e medie imprese non vivano il loro momento migliore, in realtà il caffè è un settore in costante crescita. Gliitaliani sono da una cultura di amanti del caffè e clienti abituali. Si stima che ogni anno vengano consumati ogni anno 5 kg di caffè, per un consumo totale annuo di circa tremila coppe di java. Negli ultimi anni, il consumo di caffè è aumentato considerevolmente, soprattutto in termini di java in capsule e capsule. I consumatori, in realtà, apprezzano la qualità e il gusto, simili e talvolta migliori di quelli dei bar, ad un costo decisamente inferiore. Anche la facilità di preparazione con macchine da caffè espresso e le centinaia di aromi disponibili sul mercato attuale, così come la diffusione di capsule e capsule compatibili a costi molto più bassi rispetto ai marchi iniziali, hanno contribuito alla diffusione di capsule specializzate di caffè in capsule . Vediamo quindi insieme come avviare un negozio di capsule e capsule di caffè, se accettabile, alcune informazioni per diventare prosperi, i requisiti, il processo burocratico e l’investimento necessario per iniziare.

Come fare e cosa serve

La prima cosa importante prima di lanciare un negozio di capsule di caffè è ricercare attentamente l’industria. La competizione è molto alta, motivo per cui sarà cruciale andare in un’area con una concorrenza minima per il lancio, lontano dai rivenditori o dalle strutture commerciali e alla quale c’è davvero interesse e domanda da parte dei potenziali clienti verso il tipo di merce. Una volta completate le ricerche e gli studi di mercato appropriati, sarà essenziale scoprire la posizione che ha il luogo più adatto. Il ristorante può anche essere piccolo (30-40 mq) purché sia ​​installato con cura, pulizia e ordine. Sarà quindi necessario esaminare attentamente la visibilità delle loro ipotesi e la semplicità dell’accesso, preferendo i luoghi in prossimità del parcheggio. Dalla preparazione, alla delineazione del formato, all’idea e alla stesura del business plan, arriverà il momento in cui dovrai scegliere quale tipo di negozio di caffè iniziare, su quali prodotti focalizzare insieme con l’ampiezza di la gamma da offrire. Anche in questa situazione, una valutazione del mercato e i gusti dei consumatori saranno fondamentali per scegliere i marchi e il tipo di prodotti da offrire. Un suggerimento è quello di cercare sempre di distinguerti nella competizione, offrendo inoltre prodotti iniziali e da nessuna parte disponibili come combinazioni di caffè speciali o torrefattori di caffè poco conosciuti, possibilmente a F. Per distinguere l’offerta che sei in grado di offrire, così come caffè in capsule e cialde, caffè in grani e caffè macinato, tè, tisane e infusi, macchine per il tè e il caffè di vario tipo, piccoli prodotti dolciari e confezionati, capsule e cialde in armonia con le marche principali e capsule e cialde ambientali e riutilizzabili, “fai da te” e anche da compilare in modo indipendente. Il tuo core business rimarrà in funzione ogni giorno con più caffè in cialde e capsule, tuttavia l’integrazione di articoli come pasti tipici o chilometri 0 e accessori aggiuntivi potrebbe aumentare la tua azienda e attirare clienti. Un’altra cosa buona per aprire una fiorente caffetteria è selezionare fornitori affidabili che offrano una buona merce a prezzi ragionevoli, una spedizione veloce e un ottimo servizio di spedizione. La posizione competitiva del tuo mercato dipenderà in larga misura da questa selezione. Il trucco precedente per avviare con successo un negozio di capsule di caffè è quello di creare un sito eccezionale che mostri il tuo negozio. Puoi anche considerare di integrare l’e-commerce con i guadagni in negozio, a condizione che tu sia incline a investire tempo e denaro per la creazione di una piattaforma di alto livello e per la logistica.

Iter e requisiti

Per aprire un negozio di java capsule devi seguire la seguente procedura burocratica: per sicurezza, è sempre una buona idea chiedere ulteriori soddisfazioni e prerequisiti agli uffici impiegati dal tuo comune e anche da seguire attentamente sui tuoi documenti da un contabile.

Costi, investimento e franchising

Se scegli di avviare un negozio di capsule java sul tuo personal computer, avrai maggiore libertà e flessibilità nell’organizzazione, nella gestione e soprattutto nell’assortimento di prodotti e marchi da offrire. Ciò, tuttavia, in particolare per un imprenditore inesperto potrebbe aumentare i prezzi iniziali di avvio di poco. Per aprire una capsula java e un pod store tutti da soli, potrebbe essere necessario un investimento minimo di 40.000-50.000 euro. Se desideri affidarti a un marchio ben noto e specializzato che lavorerà insieme a te e seguirti in tutto e per tutto, nel layout nell’allestimento “chiavi in ​​mano”, nella fornitura di prodotti alla pratica e trasferimento di know-how, la scelta ideale sarebbe quella di aprire un coffee shop in franchising. Nel caso in cui la libertà di scelta dei prodotti e dei marchi da fornire nel tuo negozio sarà ridotta e gli obblighi contrattuali e i prezzi devono essere rispettati (prezzi, esenzioni, limiti di fornitura, ecc.), Avviare un negozio di capsule java in franchising investimento decisamente inferiore e riduzione del rischio d’impresa. L’investimento minimo di 5.000-10 è necessario per avviare un negozio di capsule di caffè in franchising. $ 000 a seconda della disposizione e della posizione di questo marchio. Di seguito scoprirai i maggiori guadagni e Coffee Pods Franchises