0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Aprire un negozio di Abbigliamento Uomo in Franchising

L’industria dell’abbigliamento initalia ha ottenuto, più che un inconveniente, un processo di cambiamento da forme organizzative, di fornitura e di produzione. Per coloro che desiderano entrare nel settore, avviare un negozio di abbigliamento maschile, magari approfittando di un noto produttore in franchising, potrebbe comunque rivelarsi molto redditizio. Leggi anche: Come aprire un negozio di abbigliamento Visita il Abbigliamento Uomo Franchising QUI

Lo stato del Settore, perché Conviene ancora Investirci

L’industria dell’abbigliamento maschile initalia è piuttosto frammentata e composta da una vivace schiera di società operative nel settore (oltre 500 secondo gli ultimi dati ufficiali). Per questo motivo, entrare nel settore dell’abbigliamento maschile significa essere parte di un settore estremamente competitivo dove, tuttavia, i marchi diffusi su tutto il territorioitaliano, come quelli in franchising di rete, hanno ancora molto appeal per i clienti. Anche se il consumo domestico di abbigliamento maschile non è aumentato, una cifra interessante è la continua crescita della domanda all’estero per l’abbigliamentoitaliano e per i proventi da esportazione, che contribuiscono a una condizione del loro settore dell’abbigliamento maschile ancora positivo. Gli ultimi dati e le analisi di mercato prevedono anche che prima del 2020 il settore dell’abbigliamento maschile aumenterà ulteriormente, sia a livelloitaliano che, soprattutto, a livello mondiale e in modo più coerente rispetto al settore femminile. L’attenzione all’estetica e all’immagine, oltre agli stili di vita e al consumo contemporanei, hanno contribuito negli ultimi anni alla proliferazione di aziende e negozi specializzati in abiti maschili. Per coloro che desiderano entrare nel business questo potrebbe essere un grande momento.

Cosa Serve per Avere Successo ed il Franchising

L’apertura di un negozio di abbigliamento maschile presenta alcune sfide eccellenti: trovare un luogo ben posizionato, anche piccolo ma con un’elevata visibilità, compresi servizi come l’e-commerce, soddisfare il presente monumentale della concorrenza, identificarsi per scopo di prodotto, stile e alta qualità, tariffe competitive , formato attraente e attrezzato per soddisfare il mercato di oggi richiede, oltre alla due diligence come le campagne di comunicazione e marketing rivolte al pubblico di riferimento (in particolare con l’uso di canali Web e social network), tecniche di vendita, pricing, assistenza clienti e mirati dopo-servizi di vendita attentamente progettati.In questo tutto, l’avvio di un negozio di abbigliamento maschile in franchising può facilitare notevolmente sia l’avviamento che la gestione dell’azione, oltre a includere non poche spese relative. La società madre offre ai suoi affiliati supporto e assistenza costanti in ogni momento di rispetto e per la gestione che è regolare. Inoltre, l’apertura di un negozio di abbigliamento maschile in franchising non richiede esperienza o esperienza precedente, sebbene sia contraria all’avvio di questa azione in modo indipendente. Tra i vantaggi del lancio di un negozio di abbigliamento maschile, piuttosto che della moda che è autonoma, scopriamo:

Costi, Ricavi ed Aziende di Successo

Per aprire un negozio di abbigliamento maschile in franchising, i prezzi variano in base alle dimensioni del negozio, al tipo di sistemazione, alla reputazione del produttore e ai servizi forniti agli affiliati. In generale, il lancio di un negozio di abbigliamento per uomo comporta un investimento chiavi in ​​mano che può variare da 20.000 a oltre 50.000/60.000 euro. I ricavi non tarderanno ad arrivare, soprattutto nel caso in cui approfitti dell’affiliazione con un’azienda forte ed esperta in grado di indirizzarti con professionalità verso la realizzazione imprenditoriale. Le più grandi aziende di abbigliamento al mondo, anche specializzate in abiti maschili, nate initalia che ora fanno pagare innumerevoli euro. Esempi eclatanti sono le ditteitaliane Dolce & Gabbana, OVS, Benetton, Max Mara, Ferragamo, il gruppo OTB, Calzedonia, Armani, Prada e Gucci, che secondo le più recenti statistiche ufficiali fatturano ben oltre 4 miliardi di euro all’anno.

Iter e Requisiti

Per aprire un negozio di abbigliamento maschile in franchising dovrai seguire il prossimo processo burocratico, Incontrare il supporto e l’aiuto del franchisor a: The best Abbigliamento da uomo Franchising puoi confrontare QUI