0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Aprire un Negozio di Abbigliamento: la Guida Completa

L’industria dell’abbigliamento initalia è vicina solo a un sacco di ristorazione per fatturato ed equilibrio. È quindi ovvio che anche se la crisi ha cambiato ogni attività economica, l’avvio di un’impresa nel settore dell’abbigliamento è ancora un’idea redditizia per le piccole imprese e con guadagni e prospettive di crescita eccezionali. Vedi come iniziare la tua piccola impresa. Vedi in alto franchise di abbigliamento . L’apertura di un negozio di abbigliamento non richiede alcuna licenza speciale e con alcune modifiche è anche possibile limitare il budget richiesto per l’avvio. Vediamo come aprire un negozio di abbigliamento da zero, e ciò che è necessario, i bisogni burocratici, i prezzi e le linee guida devono essere presi per avviare un’azienda di successo e gratificante.

Da dove iniziare

La prima cosa da fare quando si decide di avviare un negozio di abbigliamento è di esaminare a fondo il mercato, il bacino di raccolta del luogo in cui si desidera iniziare, la rivalità e l’industria dell’abbigliamento e da queste analisi comprendere le richieste e le esigenze di possibili clienti, studiando le migliori strategie di prezzo, la promozione e il formato più attraente per soddisfarle. Inoltre, in base alle tendenze del mercato e agli attuali stili di moda, è possibile selezionare attentamente la gamma e la varietà di abbigliamento da fornire, prestando attenzione a scegliere fornitori puntuali che offrono condizioni vantaggiose, sia per i prezzi che per i servizi post-vendita (come i resi, ecc.) . Le possibilità di lancio di un negozio di abbigliamento sono innumerevoli: monomarca, multimarca, abiti firmati, abbigliamento sportivo, outlet, abiti antichi, abbigliamento da donna, da uomo o da bambino, vestiti di taglia extra, abbigliamento da lavoro, abiti alternativi, ecc. sarà essenziale, oltre agli abiti, anche fornire accessori, borse, scarpe. La disposizione più trendy e più utilizzata del momento è la moda. Fast Fashion è davvero un sistema che vede un continuo rinnovamento di questi articoli all’interno del negozio con notizie e stagionali. Per essere in grado di competere con le migliori catene di abbigliamento che utilizzano questo programma sarà quindi essenziale scegliere con cura grossisti e fornitori per avere prezzi scontati che ti consentiranno di rimanere competitivo e che ti permetteranno di riaccendere l’offerta offerta su tempo. Per il successo del tuo negozio ci sarà anche un posto ottimale in aree di alta visibilità e afflusso di pedoni, anche meglio se in regioni di interesse commerciale, centri storici o commerciali o via da concorrenti con gli stessi target di riferimento. Un altro aspetto per il successo del tuo negozio di abbigliamento saranno le campagne pubblicitarie e di comunicazione. Campagne pubblicitarie efficaci e attraenti ti permetteranno di comprenderti. Inoltre, se utilizzi con attenzione le risorse che il web fornisce, in primo luogo un sito di e-commerce e account sui principali social network, studierai periodicamente promozioni, sconti ed eventi, utilizzando un’inaugurazione originale, Sarai in grado di guadagnare una clientela fedele in un periodo appropriato, con costi relativamente bassi.

Cosa serve ed i costi

Per aprire un negozio di abbigliamento, sarà prima necessario identificare un’area commerciale appropriata. Sarà necessario valutare con precisione la posizione migliore consentita dal budget, eventualmente limitando inizialmente le dimensioni della stanza. Anche l’arredamento, l’illuminazione e il layout possono essere minimi, purché enfatizzino la merce offerta e permettano un design organizzato e pratico. Sarà quindi essenziale possedere pos, un programma di videosorveglianza e anti virus, una sveglia, un’assicurazione sui prodotti in caso di furti e fiamme, computer, suggerimenti, collegamenti alle reti, ad esempio internet e anche fornire sistemi di gestione eccellenti (applicazioni) per l’inventario, il magazzino e gli ordini, la contabilità, il monitoraggio delle vendite e così via. All’inizio puoi gestire autonomamente il tuo negozio di abbigliamento, selezionando un aiutante part-time per giornate e serate impegnative. Mantenendo i prezzi minimi per stabilire i vestiti del tuo negozio, tuttavia, sarà richiesto un investimento minimo di almeno 20.000-30.000 euro, a seconda del luogo, degli interventi strutturali e di adattamento intorno ai locali, del tipo di merce disponibile, del dimensioni di questo negozio e molte sfaccettature. Per un’analisi approfondita di questo investimento, leggi anche: Soggiorni per avviare un negozio di abbigliamento

L’iter burocratico ed i requisiti

Ci si aspetta che nessuna licenza o licenza rigorosa inizi un negozio di abbigliamento. L’imprenditore non dovrebbe inoltre essere in possesso di specifiche esperienze e requisiti, o anche di quelli morali e professionali richiesti dalla legislazione, o specifici titoli di studio o credenziali. Ma sarà fondamentale per la realizzazione dell’attività che il nuovo imprenditore sia responsabile di eccezionali capacità gestionali, organizzative, comunicative, che includano la natura imprenditoriale, l’acume finanziario e la predisposizione al contatto con il pubblico, la predisposizione alle vendite, nonché un grande affare di passione per la moda e dedizione nel raggiungimento degli obiettivi. La startup del negozio di abbigliamento sarebbe:

Il Franchising

Aprire un negozio di abbigliamento è sicuramente meno rischioso, e talvolta molto meno costoso, nel caso in cui si scelga di aderire a una catena ben nota già attiva nel settore. Finora ci sono un numero infinito di proposte da reti di franchising di abbigliamento che ti permettono di avviare il tuo negozio di abbigliamento “chiavi in ​​mano”, in altre parole, utilizzando un formato completo, a basso costo, utilizzando una gestione semplificata e con il supporto di un consolidato e conduttrice stagionata. Il lancio di un negozio di abbigliamento in franchising richiede un investimento iniziale a partire da $ 5.000, per un negozio fisico e a partire da un paio di centinaia di euro per un e-commerce. Uno dei principali vantaggi offerti dalle franchising di abbigliamento è che scopriamo: Guarda i migliori marchi in franchising nel settore dell’abbigliamento qui.