0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
June 13, 2019

Aprire un Minimarket in Franchising

Sebbene la fornitura su larga scala sia ormai imbattibile per quanto riguarda la larghezza e l’assortimento della gamma di prodotti, oltre ai prezzi offerti ai clienti, il lancio di un minimarket potrebbe rivelarsi un’attività di successo. Non ci sono molti quartieri che sono sopravvissuti al mercato in evoluzione di oggi, ma quelli che lo hanno lasciato, insieme a quelli nuovi che sono nati per molto meno tempo, sono in grado di concentrarsi su alcuni vantaggi e peculiarità che li rendono distintivi in ​​contrasto ai grandi supermercati La qualità dei prodotti è sicuramente quella di trionfare su tutto, soprattutto quando la loro origine è controllata e accreditata e quando vengono osservati al km 0 e dai produttori locali e artigianali e dalle coltivazioni biologiche. Una varietà di prodotti di qualità superiore e unica, con articoli spesso non disponibili nei grandi supermercati, insieme alla vicinanza e alla convivialità di questo servizio che può essere dato in un minimarket, creano questa azione ancora molto apprezzata, soprattutto ora che il cliente è in continua ricerca per prodotti di qualità superiore, nonostante i costi più elevati, e venditori pronti a consigliare e consigliare loro attraverso l’acquisto. Il migliore Franchising Food Shops QUI I supermercati e discount in Franchising QUI

Cosa Serve, Come Fare, I costi

Aprire un minimarket da zero non è facile, soprattutto per coloro che non sono esperti nel settore alimentare e non hanno le connessioni ideali per rifornire il negozio a condizioni vantaggiose. Lanciare un negozio in franchising è una delle migliori soluzioni per i principianti che desiderano entrare in questa zona. In realtà, la società consente agli affiliati di sfruttare al meglio un produttore ben noto, un know-how e un’esperienza combinati, un formato testato, una selezione di prodotti di comprovato successo e che soddisfano le tendenze del mercato, contro un investimento ridotto e chiavi in ​​mano. , campagne pubblicitarie a livello nazionale, software di gestione innovativo, nonché tariffe particolarmente vantaggiose per la preparazione e la fornitura del loro mini-market. Quando viene selezionato il sistema di franchising che meglio si adatta alle aspirazioni e alle opportunità dell’imprenditore, il processo di start-up sarà indistinguibile. Nell’apertura autonoma, se non per il semplice fatto di ricevere pieno supporto, supporto e assistenza durante ogni misura da parte della casa madre e del suo staff di specialisti. Sulla base del tipo di accordo, la reputazione del marchio, il numero di servizi offerti agli affiliati, nonché il tipo di merce offerta, l’apertura di un mini-market in franchising richiede un investimento iniziale in una media da 6.000 a 16.000 euro. Visualizza QUI le migliori proposte per aprire un minimarket o una drogheria